Località Turistiche di maggior interesse


Escursioni di mezza giornata:


 

 

Escursioni che richiedono una giornata:


Sulla base delle esperienze del mio lavoro ho selezionato alcune escursioni di mezza giornata o di giornata intera, per le quali offro il mio servizio di guida turistica, che permettono di usufruire al meglio del tempo a disposizione. 
Agenzie turistiche, associazioni culturali, scuole, singole persone o piccoli gruppi trovano in questo modo alcuni suggerimenti ed un valido aiuto per programmare i loro viaggi.
Se non si è dotati di mezzi propri, si potranno noleggiare un’auto o un minibus per le località non raggiungibili in battello da Stresa. Non trattandosi di "pacchetti di viaggio" già organizzati, possono essere inventati volta per volta: combinando insieme le escursioni che richiedono una mezza giornata si possono creare itinerari sempre diversi, in modo da soddisfare tutte le esigenze; la presenza di una guida turistica permette di fruire di ogni escursione nel modo migliore.
Nel caso di una Vostra prenotazione sarò lieta di fornire ulteriori informazioni oltre al costo di eventuali ingressi, battelli o degustazioni per aiutarvi a programmare le Vostre escursioni.

Escursioni classiche

Home

Escursioni classiche

Escursioni Provincia Novara

Escursioni Provincia V-C-O

Musei

Mappa

Informazioni

Commenti

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Home

Escursioni classiche

Escursioni Provincia Novara

Escursioni Provincia V-C-O

Musei

Mappa

Informazioni

Commenti

 

 

 

 

Le Isole Borromee (con visita guidata all’interno dei palazzi)

Isole Bella e Pescatori

Isola Bella, Visite Guidate Viaggi Lago Maggiore L’Isola Bella sorge a breve distanza da Stresa. Oltre ad una parte del borgo di pescatori che vi sorgeva, ospita il famoso Palazzo Borromeo, destinato agli ospiti illustri, costruito a partire dal ‘600 dalla nobile famiglia feudataria del Lago Maggiore.
Al suo interno sono visitabili 25 sale riccamente decorate con ori e stucchi, quadri, statue, arazzi e lampadari in cristallo di Murano. Di grande effetto sono le
grotte, incastonate di ciottoli di lago. Dal Palazzo si accede al Giardino terrazzato, dove tra statue ed azalee vivono i pavoni bianchi. Dalla terrazza più alta si gode un bel panorama del Golfo Borromeo e di Stresa.

Isola Pescatori, Visite Guidate Viaggi Lago MaggioreL’Isola dei Pescatori è situata a nord dell’Isola Bella e come dice il suo nome era abitata da semplici pescatori. Ancora oggi si può passeggiare tra vecchie case con balconi in legno e stipiti in granito. Ogni via conduce al lago e piccole barche e reti ricordano l’attività degli abitanti. E’ un’isola piccola ma affascinante. Vi si può visitare la Parrocchiale con stipiti e colonne in granito rosa di Baveno e busto in argento di San Carlo Borromeo. Vi è anche un piccolo cimitero dei pescatori. Bella vista sulle Isole Bella e Madre, su Baveno e il Mottarone.

***

Isola Madre

Isola Madre, Visite Guidate Viaggi Lago MaggioreL’Isola Madre sorge al centro del Golfo Borromeo ed è la più grande delle isole del Lago Maggiore. E’ interamente privata. Qui l’elemento più importante è il Giardino botanico , dove a partire dall’800 sono state coltivate specie esotiche provenienti da tutto il mondo. Di grande interesse la collezione di 150 varietà di camelie. Tra cespugli di azalee e rododendri, cipressi di palude e piante del tè girano liberi pavoni e fagiani. Dal 1978 è possibile visitare anche il Palazzo, costruito a partire dalla fine del ‘500 e considerato la prima delle ville costruite sul Lago Maggiore. Rispetto al Palazzo dell’Isola Bella appare semplice, ma al suo interno sono stati portati antichi mobili in modo da ricreare l'atmosfera dei tempi passati. Importanti le collezioni di quadri del ‘600 lombardo, di Teatrini delle Marionette, di Bambole e delle uniformi dei servitori di Casa Borromeo.

***

Giardino botanico di Villa Taranto

Villa Taranro,Visite Guidate Viaggi Lago Maggiore Questo Giardino di circa 20 ettari ha una grandissima importanza botanica per le 20.000 specie e varietà che vi sono coltivate. Cogliendo il potenziale decorativo di ogni specie l’ideatore del Giardino, il capitano scozzese Neil McEacharn, lo ha trasformato in un parco dall’aspetto naturale. Percorrendone i viali ed ammirando le specie più curiose ed importanti si imparerà a conoscere il capitano, che dedicò tutta la sua vita coltivando le arti e la botanica e creando questo meraviglioso giardino, donandolo poi alla sua morte allo Stato italiano in modo che la sua opera non venisse dispersa. La fioritura di azalee e rododendri in primavera è veramente spettacolare; in estate si possono ammirare le gigantesche ninfee dell’Amazzonia, mentre in autunno si può passeggiare nel labirinto delle dalie e godere dei molteplici colori delle foglie.

***

L’Isola di San Giulio sul Lago d’Orta

Lago d'Orta,Visite Guidate Viaggi Lago MaggioreIl Lago d’Orta si trova a circa mezz’ora da Stresa ed è molto più piccolo del Lago Maggiore: è un lago "a misura d’uomo", anche per questo molto apprezzato. Il lago è circondato da monti e da una ricca vegetazione. Specialmente nella parte meridionale si trovano numerose ville i cui parchi immensi ospitano alberi centenari.
Quasi al centro del lago sorge l’unica
isola, San Giulio, la cui storia risale al IV secolo d.C. Ad appena cinque minuti da Orta, l’Isola merita una visita per la sua antica basilica, ricostruita nel XI secolo. Al suo interno si possono ammirare affreschi rinascimentali e barocchi nonché un pulpito in pietra serpentina dell’anno 1100. Nella cripta si conservano le spoglie di San Giulio, l'evangelizzatore della zona, morto sull’isola nell’anno 400. Percorrendo l’unica via dell’Isola si gira intorno al Monastero Benedettino di clausura passando dietro alle ville che rivolgono le loro facciate al lago.

 

***

 

Orta San Giulio

Orta San Giulio,Visite Guidate Viaggi Lago Maggiore Il borgo di Orta è raggiungibile a piedi per una comoda strada. L’assenza di automobili unitamente alle antiche case con portali in granito e balconi e cancelli in ferro battuto, le strette viuzze, i cortili interni ed i negozietti ci riportano nel passato. Meritano una visita la Via Motta con case antiche ed eleganti palazzi signorili, che conduce alla Parrocchiale, dove si conserva il vecchio portale in pietra serpentina; l’antico Broletto con affrescati vari stemmi tra cui quello di Orta; il giardino di Villa Bossi prospiciente il lago e la Piazza del mercato, contornata da antiche case porticate, con una stupenda vista sul Lago e sull’Isola di San Giulio.

 

 

 

*** 

Il Sacro Monte di Orta

E’ situato sulla sommità del colle che sovrasta il borgo di Orta, dal quale si gode una stupenda vista del Lago e dell’Isola di San Giulio. Costruito a scopo devozionale a partire dal 1590, consta di 21 cappelle, all’interno delle quali affreschi e statue rievocano episodi della vita di San Francesco d’Assisi, a cui è dedicato. La visita di tutte le cappelle o di quelle più significative permette di venire a conoscenza della tradizione dei Sacri Monti, sviluppatasi soprattutto in Piemonte. Si tratta di una piacevole passeggiata nel verde con vedute del lago.

Continua Escursioni ®